Cari colleghi e amici,

è con estremo piacere che, prima di iniziare questo nuovo anno insieme, vorrei salutare e ringraziare tutti voi, il presidente uscente Paolo Carletti e il direttivo che lo ha supportato in questo anno passato veramente anomalo per tutti.

Un ricordo doveroso va anche al nostro grande amico Gianni Grandi che purtroppo ci ha lasciato prematuramente, donando uno spirito di coesione e amicizia a tutti noi.

Il programma sarà fedele alla linea che ci contraddistingue, quella della cultura e della professione, ci concentreremo in maniera approfondita su temi attuali che stiamo già trattando dalla scorsa stagione, il digitale che sta entrando sempre più prepotentemente nel quotidiano e dell’arrivo imminente del nuovo regolamento europeo, questo servirà da stimolo per migliorarci e per essere all’altezza degli impegni legislativi sia in Italia che all’estero. Prenderemo in esame anche la proposta di disegno di legge sulla professione sanitaria di odontotecnico e molto altro ancora.

Concludo ricordando a tutti i soci che l’unione fa la forza quindi vi esorto ad essere propositivi con idee, domande e dubbi da sottoporre al direttivo che sarà ben felice di aiutarvi a trovare risposte utili, questo atteggiamento ci aiuterà a perseguire insieme quello che è lo spirito che ci accomuna sotto la bandiera AIOT, quello di trattare argomenti con la serietà dovuta ma con la leggerezza dell’essere amici .

Un affettuoso arrivederci presto.

Fabio Imbrogno

Presidente AIOT 2021

CON IL CONTRIBUTO DI: